Chi siamo

Filo Rosa Auser è un’associazione di volontariato, affiliata ad Auser Nazionale, di cui condivide le finalità ed i principi dello Statuto. Opera senza fini di lucro, nel settore del volontariato, ai sensi della legge 266/91 e della L.R. n. 1/2008 e successive modifiche e integrazioni.

Contempla nel suo statuto i temi di contrasto alla violenza di genere, secondo i principi della Convenzione di Istanbul.

Dispone di personale esclusivamente femminile e adeguatamente formato sui temi della violenza di genere, con significativa esperienza lavorativa presso Centri Antiviolenza.

Opera dal 2007, quando inizia gestendo un Centro di Ascolto – poi Centro Antiviolenza – a Cardano al Campo, aderendo alla Rete Antiviolenza di Varese. 

Dal 2015 gestisce il Centro Antiviolenza di Legnano, e dal 2018 anche lo Sportello Antenna di Castano Primo, nell’ambito della Rete Antiviolenza Ticino-Olona di cui fanno parte 51 Comuni del Legnanese, Castanese, Magentino ed Abbiatense, insieme ai principali attori istituzionali del territorio, con il Comune di Cerro Maggiore come ente capofila. Tali Reti, regolate da convenzioni, sono istituite e finanziate da Regione Lombardia e sono collegate al numero verde nazionale antiviolenza 1522, attivo 24h su 24.

In questi anni oltre 700 donne si sono rivolte ai nostri Centri ed hanno potuto affrontare un percorso personalizzato di fuoriuscita dalla violenza.

I costi sostenuti da Filo Rosa Auser sono coperti in parte dai contributi di Regione Lombardia, ma l’associazione deve ricorrere ad altre fonti di finanziamento quali raccolta fondi, donazioni ecc. per tutte le attività ed i costi non riconosciuti.